fbpx

TI TROVI NELLA PAGINA

CONSULENZA ONLINE

Qui troverai una guida con i primi suggerimenti su come strutturare il tuo evento e la presentazione dei nostri pacchetti più richiesti!

Ciao e ben arrivati in questa “consulenza online”!

Definisco spesso il mio lavoro “music planning” proprio perché al di là dell’aspetto puramente “pratico” in qualità di musicista, mi trovo sempre più spesso a curare assieme alle coppie ogni dettaglio (ovviamente dal punto di vista musicale): valutare pro e contro di alcune scelte, destinare il budget in modo efficace per ottenere il miglior risultato possibile, discutere brani e generi musicali, gestire gli orari, consigliare negli aspetti burocratici e naturalmente mantenere un contatto durante l’evento e nei giorni precedenti con gli altri fornitori per sincronizzarsi al meglio!”

Lo sappiamo bene: il tempo è sempre poco a causa di mille impegni, le distanze a volte sono proibitive, le tempistiche per l’ingaggio sono essenziali e non è sempre possibile organizzarsi con le video call, se a tutto questo si aggiungono poi le difficoltà del periodo post Covid…

Ecco perchè ho deciso di rinnovare la presentazione della nostra agenzia, una nuova veste per offrire gratuitamente una mini consulenza di music planning guidandovi in questa esperienza digitale attraverso i servizi che proponiamo e la nostra idea di musica e intrattenimento nel settore wedding.

Ho scelto di andare contro a tutte le regole del marketing e, invece di proporre fin da subito formazioni e servizi (fa molto lista della spesa!), ho pensato di raccontarti la nostra storia proprio come se foste davanti a me nel mio studio per mostrarvi brevemente il percorso che ci ha portati anno dopo anno ad essere una delle realtà più attive e richieste della provincia!

“…TUTTE LE GRANDI COSE HANNO PICCOLI INIZI”

La nostra storia inizia più di dieci anni fa, nella parrocchia di un paesino del veneziano, quando questo sito ancora non esisteva e proponevamo esclusivamente il servizio di musica durante la cerimonia religiosa in formazione duo acustico chitarra e voce…

 Da allora il percorso fatto è stato lungo e la passione di due ragazzi si è trasformata in un lavoro a tempo pieno. 

Forti di anni di studi, conosciuti tantissimi musicisti e calcati i palchi di locali e feste in tutta la regione e non solo… abbiamo deciso di ingrandire la formazione iniziale e creare un’equipe che offra un pacchetto completo e di alto livello per esprimere tutta la nostra professionalità e il nostro amore per la musica! >>

LA NOSTRA STORIA

C’ERA UNA VOLTA…

…un ragazzo ancora liceale che inizia il suo percorso musicale nella parrocchia del suo paese suonando in occasione di matrimoni ed altri eventi mentre studia per diventare un professionista.

pianobar jerry calà wedding whispers

UNA SCOMMESSA…

Anni dopo, diventato insegnante e attivo come musicista nei locali e nelle sagre della zona, inizia a chiedersi se le formazioni e i repertori proposti possano funzionare a un matrimonio… 

Come reagiranno le persone in un ambiente in cui il piano bar fa da padrone? 

UPGRADE EQUIPE…

Decide di provare e passa alla fase successiva: grazie all’esperienza con numerose band, formazioni acustiche e scuole di musica, inizia un upgrade allargando il duo iniziale e ampliando le proposte fino a diventare gli attuali…

WEDDING WHISPERS

Oggi a distanza di anni siamo un’equipe composta da più di 10 musicisti con centinaia di matrimoni all’attivo, oltre 100 recensioni positive e un ricco portfolio di fornitori e location!

Bene! Ora che sapete qualcosa in più circa il nostro background possiamo parlare in dettaglio del vostro evento! 

DA DOVE INIZIAMO?

LA CERIMONIA

RELIGIOSA – CIVILE

La cerimonia è l’elemento cardine dell’intero evento, il momento in cui pronuncerete il vostro “Si” scambiandovi le promesse e che tutti, compresi amici e parenti, ricorderanno con gioia e commozione… Eppure molti concentrano invece attenzioni e “fuochi d’artificio” nella parte del ricevimento lasciando la cerimonia in secondo piano… 

Qualsiasi sia la vostra scelta, il rito merita di essere valorizzato con un accompagnamento ad hoc!

Celebrazione religiosa solenne oppure intima, cerimonia civile semplice o ricca di interventi, letture di poesie e testimonianze… qualsiasi sia la vostra scelta, un sottofondo musicale impreziosirà il rito e lo renderà indimenticabile!

È un momento unico perciò… scegliete la musica adatta! Pensate alla vostra canzone, a dei brani che non siano scontati; noi vi seguiremo passo dopo passo con documentazione e proposte per assecondare i vostri desideri nel rispetto delle regole liturgiche, consigliandovi i nostri pezzi migliori, il numero adatto di interventi, l’ordine di esecuzione e altro ancora. 

La cerimonia religiosa è suddivisa in diversi momenti e l’inserimento dei brani deve rispettare determinate regole liturgiche, ecco l’elenco di tutti i possibili interventi musicali, alcuni obbligatori altri opzionali.

  • Entrata sposo
  • Entrata sposa
  • Inizio liturgia
  • Gloria
  • Salmo
  • Canto al Vangelo
  • Benedizione anelli
  • Offertorio
  • Santo
  • Scambio della pace
  • Comunione
  • Firme
  • Conclusione rito

 

Ecco perché la scelta dei brani è una fase delicata che richiede cura e attenzione!

 

Sul lato pratico è importante tenere presente tre differenti step:

  1. Conoscere e parlare assieme al sacerdote per capire le sue idee ed eventuali linee guida.

  2. Pensare alla tipologia di cerimonia che vi piacerebbe avere: desideri un rito solenne? Qualcosa di originale che nessun amico o parente abbia mai visto? Una cerimonia giovanile e leggera per evitare che si dilunghi troppo?
    Hai un brano che sogni da sempre come sottofondo del tuo matrimonio…
    Questo ti permetterà di capire quale formazione musicale e quali strumenti fanno al caso tuo.

  3. Scelta dei brani: una volta che hai definito la formazione non ti resta che dedicarti alla scelta dei brani (strumentali o cantati) e sottoporli all’approvazione del sacerdote

Oltre al servizio durante la cerimonia potrai contare su di noi per la fase organizzativa e sfruttare la nostra esperienza e i tutti contenuti che abbiamo creato per le coppie!

  • PDF “Guida alla scelta dei brani” con descrizioni e caratteristiche dei singoli brani;
  • Demo delle nostre proposte;
  • Video Youtube con le tracce originali a confronto!

pdf guida brani cerimonia matrimonio

 

Inoltre in caso di richieste particolari o fuori repertorio valuteremo assieme la soluzione più adatta e prepareremo un arrangiamento apposta per voi!

 

wedding whispers brani cerimonia personalizzazione

C’è una linea sottile che separa il servizio dall’esibizione, il virtuosismo dall’ostentazione…

In questa prima fase del matrimonio, la musica -specialmente se in chiesa-deve essere gestita con rispetto e accortezza: non è sufficiente essere bravi musicisti concertisti ma è necessario:

  • mantenere il giusto “profilo musicale”,
  • conoscere nei particolari la struttura del rito,
  • saper leggere gli sguardi di sacerdote/funzionario e interagire con lui,
  • valorizzare il momento nel miglior modo possibile mantenendo toni sobri e pacati!

Qui di seguito in dettaglio le nostre formazioni specializzate per la cerimonia: arpa e viola/violino per un sottofondo da fiaba o sonorità più fresche con il duo moderno chitarra acustica e voce, la nostra formazione originale… 

 

Desideri qualcosa di diverso dal canto corale o dalla musica lirica?

Lasciati cullare dagli accordi arpeggiati della chitarra, dalle più belle canzoni dei migliori compositori di musica religiosa moderna e rendete indimenticabile la cerimonia con un brano d’eccezione come l’Hallelujah di Cohen o l’Ave Maria…

recensione duo moderno cerimonia wedding whispers cerimonia

La “chicca” per appassionati e intenditori creata per soddisfare anche gli amanti della musica classica e per gli sposi che sognano di essere accompagnati all’altare da un sottofondo da favola con i migliori brani del repertorio classico, colonne sonore e una selezione di alcuni brani pop…
recensioni formazione classica wedding whispers

Pronunciate “SI, lo voglio” sopra alle note della vostra canzone, qualunque sia la location scelta!

Duo moderno, classico, un solo strumento o riproduzione MP3 per i brani più particolari…

“Non capita spesso di vedere ensemble come questo ma l’effetto wow  è assicurato!”

Rischi, errori ed aspetti da valutare

È importante tenere a mente alcuni aspetti fondamentali 

Meglio non rischiare e chiedere piuttosto una volta in più magari ripercorrendo assieme a lui l’intero rito e indicando i canti ed eventuali aggiunte non liturgiche.

Parenti, amici, conoscenti musicisti, ragazzi della parrocchia… Capita in riunione di sentire che la parte in chiesa venga affidata a loro perché offrono un servizio gratuito o quasi oppure per motivi affettivi dato che magari sono amici di infanzia dei futuri sposi: entrambe le motivazioni sono comprensibili e non discutiamo a priori sulla qualità musicale, del resto se hai letto la nostra storia hai visto che anche noi abbiamo iniziato molti anni fa proprio allo stesso modo tuttavia è importante valutare pro e contro sia dal punto di vista organizzativo che musicale.
Non mi crederesti se ti dicessi il numero di messaggi, chiamate e mail che arrivano ogni anno da coppie in difficoltà perché il musicista o il coretto della parrocchia si è tirato indietro all’ultimo!

Inoltre è importante sottolineare che suonare durante la cerimonia religiosa può essere complicato anche per un vero musicista se non è abituato a situazioni di questo tipo dal momento che oltre alle capacità musicali sono necessarie altre conoscenze e abilità come conoscere ovviamente la funzione e i momenti liturgici, saper interagire al meglio con il sacerdote prima e durante la cerimonia, calcolare i tempi e le durate dei brani ed infine saper gestire amplificazione e impianto audio per ottenere il miglior risultato possibile in ambienti delicati e complessi come le chiese. 

Prenditi del tempo per la scelta dei brani, fatti consigliare e sfrutta le peculiarità dei musicisti scelti.

Ricorda che è il tuo matrimonio, perciò scegli tutto in base ai tuoi sogni e gusti 

Ogni brano aggiunto andrà chiaramente ad allungare la durata complessiva della cerimonia: noi consigliamo di inserire tra i 7-8 brani in modo da non trasformare la celebrazione in un concerto ma al tempo stesso non rinunciare a nessun momento speciale del rito del matrimonio!

IL RICEVIMENTO

BUFFET – BANCHETTO – PARTY

Ci siamo! La cerimonia è terminata e dopo i saluti e gli scherzi di rito gli invitati cominciano ad arrivare nella location del ricevimento per iniziare a festeggiare! 

“MUSIC PLANNING”
DA DOVE INIZIARE?!

La cosa migliore è procedere in modo schematico seguendo dei punti ben precisi! 

GUSTI MUSICALI

Conoscere le preferenze Vostre e degli ospiti è essenziale per trovare la formazione più adatta!

STRUTTURA EVENTO

Logistica, spazi, ambienti e orari possono influire molto sulla scelta dell'intrattenimento musicale

BUDGET

State valutando i preventivi?
Quali aspetti vanno considerati?
A cosa dare precedenza?

1.

GUSTI MUSICALI

& PREFERENZE

Ovviamente si parte per forza da qui! Ricorda, come diciamo sempre in sede di riunione, il matrimonio è la vostra festa ma è fondamentale trovare l’equilibrio per accontentare tutti!

Vi siete già fatti un’idea della musica che vorreste?

  • Che musica ascolti solitamente e quanta importanza ha nella vita quotidiana?
  • Hai un genere o un artista preferito?
  • Come ti immagini la musica nel giorno del tuo matrimonio?
  • Gli ospiti saranno più tipi da serata in disco con balli e open bar o sono appassionati di musica live e magari c’è perfino qualche musicista?
  • La location si presta più a musica dal vivo, DJ o entrambe? 

LE NOSTRE PROPOSTE

MUSICA DAL VIVO

La nostra attività principale

Duo chitarra e voce
Ensemble arpa e viola
Trio/Quartetto

DJ SET & CO.

Musica a 360° per il party serale

DJ set
Playlist/Jukebox
Service audio/ luci

EXTRA

Consulenza e servizi complementari

Music planning
Consulenza SIAE
Portfolio fornitori

HAI GIà AVUTO MODO DI ASCOLTARE LE SINGOLE DEMO?

 

“Collaborazione nata in modo singolare, “normale conseguenza” -come dicono sempre loro- dell’avventura calabrese, quando vengono chiamati da una tribute band Coldplay per sostituire rispettivamente voce e chitarra durante un mini tour di due settimane nel la provincia.”

 

 

Lavorando insieme i due scoprono non solo di essere in perfetta sintonia ma anche di ricercare entrambi un progetto senza limiti e restrizioni di genere e la loro versatilità, la lunga esperienza e il sapiente utilizzo della loop station ha permesso di disporre di un repertorio vastissimo spaziando dal pop italiano al R’n’R passando per funk, blues, country, swing, folk e altro ancora!

Poteva esserci idea migliore che inserire direttamente Alessio nell’equipe Wedding Whispers?!

recensioni Alessio duo acustico wedding whispers

” Incontrata nell’ambiente del le scuole di musica del padovano, Elisa si fa subito notare per le grandi attitudini e potenzialità…

Dopo un periodo di gavetta ed esperienza in cori gospel, band di cover/musica inedita e varie manifestazioni live, è pronta per entrare nel progetto Wedding Whispers! “

Formazione versatile che propone un repertorio studiato nei particolari per avvolgere tutti gli ospiti tra momenti carichi di energia e atmosfere più eleganti e raffinate in una cornice musicale unica e originale con tutta la magia di un esecuzione dal vivo!

recensioni Elisa duo acustico wedding whispers

 

“Dopo essersi persi di vista al termine degli studi musical i a Padova, si incontrano per caso a distanza di alcuni anni ad un evento Wedding Whispers dove nasce l’idea di tornare a suonare assieme.

 

La passione di Matteo per tutto ciò che ha groove si fonde appieno con la vocalità e i gusti di Simona tanto che dopo la prima sessione di prove la scaletta aveva già preso forma semi definitiva!”

Sorseggiando un drink potrete assaporare brani di Bruno Mars, Daft Punk, Pharrel Williams, Sia, Maroon 5, Jamiroquai, Muse, Stevie Wonder, Corona, Haddaway, arrangiati con chitarra acustica e voce!

Un assoluta novità anche per gli stessi musicisti catapultati nel vortice di queste hit internazionali in una nuova veste a tratti funk e groovosa altre volte più soft e smooth….

Simona

 

Tutta la nostra attrezzatura è frutto di un attenta selezione fatta in base a esigenze sonore e logistiche.
Non vedrete ciabatte bianche da ufficio o cavi volanti: tutti i cablaggi vengono posizionati in modo da ottenere sempre un palco pulito e “in sicurezza”.

Le postazioni vengono allestite in modo da creare un set ricercato ed esteticamente piacevole con tappeto, sgabelli e all’occorrenza candele o lanterne.

Mackie, Yamaha, Samson, SR tech, Db… gli impianti utilizzati li scegliamo in base all’ambiente e al tipo di formazione richiesto dando priorità a wattaggio e pressione sonora in caso di musica dal vivo o dj set, dimensioni per le cerimonie, comodità e possibilità di utilizzo wireless in caso di playlist o Whispers Jukebox.

Ogni postazione viene sottoposta a check prima dell’utilizzo e gli allestimenti avvengono rigorosamente lontano dagli occhi degli ospiti, solitamente un paio d’ore prima dell’inizio dell’evento.

_______

planimetria postazioni musica wedding whispers

2.

STRUTTURA GENERALE DELL’EVENTO

Ve ne sarete sicuramente resi conto: organizzare un matrimonio non è un’impresa facile!
Anche se avete optato per un evento semplice ci sono comunque tantissime proposte, fornitori e variabili, valutazioni da fare, aspettative da mantenere, sogni da realizzare…

PRIMA DI TUTTO DIVIDI LA GIORNATA IN TRE MACROAREE:

– Buffet
– Banchetto
– Parte serale

QUALI TI PIACEREBBE VALORIZZARE?

Considera non solo i gusti musicali ma anche:

  • “VOGLIO/NON VOGLIO”:
    …un modo semplice per iniziare a scremare ciò che non ti piace! 


    Tutti siamo stati almeno ad un paio di matrimoni di parenti o amici: r
    icordi qualche aspetto che ti è piaciuto particolarmente o che non vuoi assolutamente?

     

     

  • ORARI & STAGIONE:
    Entrambi sono aspetti che influenzano sicuramente posizione e durata di buffet, banchetto e parte serale.

    È un evento che si svolge per tutta la giornata, nel pomeriggio o prevalentemente alla sera?
    La location ha dato orari di termine molto rigorosi?
    Che temperature ci saranno? Si starà bene all’esterno?

     

     

  • OSPITI:
    È la feste vostra e dei vostri ospiti, è importante che tutti siano a loro agio!

    Tanti amici o solo parenti?
    Bevono e fanno festa o sono tipi tranquilli?
    Ci sono molte famiglie con bambini piccoli?
    Arriverà un secondo gruppo di ospiti alla sera?

     

     

  • STILE DELL’EVENTO:
    “Ad ognuno il suo”: cerca di immaginare l’evento nella location scelta in modo da contestualizzare ogni servizio e allestimento.

    Banalmente un DJ con musica house o una band di sette elementi in un palazzo veneziano del ‘400 potrebbero non essere adatti!
    Come al contrario un duo acustico risulterebbe poco incisivo in una location a bordo piscina con luci e free drink…
     
  • LOGISTICA:
    Chiedi consiglio ai fornitori per farti aiutare in tutti gli aspetti più tecnici!

     

     

    Quanti ambienti verranno utilizzati durante la giornata?
    Saranno zone completamente isolate una dall’altra o le postazioni dovranno essere tutte preparate in anticipo?
    Le zone esterne sono su un piano e servite da prese di corrente o saremo nel cuore di un parco tutto gobbe e a decine e decine di metri dal punto corrente?


     

ANDIAMO ORA AD ANALIZZARE I 3 MOMENTI IN DETTAGLIO!

IL BUFFET

Si tratta di un momento importante, il “biglietto da visita” dell’evento!

Siamo una delle equipe più strutturate della provincia e tra le prime a credere e valorizzare la musica dal vivo, di  conseguenza la nostra prima proposta durante il buffet non può che essere una formazione live!

Esiste qualcosa di più bello, elegante, raffinato, allegro e originale di due musicisti che suonano dal vivo?
Gli ospiti si devono ambientare, i camerieri iniziano a servire i primi drink e il leggero sottofondo musicale utilizzato per accogliere i primi invitati si trasforma in un elegante e raffinato intrattenimento live!

Formazioni chitarra, loop station e voce femminile o maschile; duo classico, trio/quartetto acustico, band… Sarò di parte ma in confronto a pianobar, basi del PC e DJ non c’è partita! 

Hai presente quando c’è un duo tastiera e voce che suona e all’improvviso si sente la chitarra elettrica o il ritmo della batteria? Ecco… quello!

È la scommessa di cui parlavo quando raccontavo la nostra storia: distinguerci dalle formazioni piano bar e dai cantanti che si esibiscono con basi riprodotte al PC, un format che come musicista, chitarrista e insegnante non posso approvare né apprezzare.

Per questo motivo la nostra proposta si posiziona all’opposto, lontana da esibizioni kitch! 

Vera musica suonata e cantata dai musicisti davanti ai vostri ospiti, con repertori arrangiati e studiati con cura in base alle caratteristiche dei singoli cantanti e differenti formazioni per permettervi di scegliere la voce e il genere che più vi piace!

pianobar jerry calà wedding whispers

…e dopo l’emozione della cerimonia, il buffet, le chiacchiere, le foto e la musica, è il momento di…

GUSTARSI IL BANCHETTO NUZIALE!

In più di dieci anni di matrimoni abbiamo visto che durante la seconda parte, il banchetto, è necessario una fase di “scarico”.

Per la nostra esperienza non sono necessari grandi momenti di intrattenimento perché ospiti e sposi preferiscono stare tranquilli, conversare e godersi le portate.

Inoltre sempre più spesso si tende a “restringere” la parte di ricevimento a tavola per poter allungare buffet e parte serale, momenti in cui è più facile godersi l’evento e festeggiare.

Ottimo quindi un sottofondo personalizzato con playlist o il Jukebox per un servizio più interattivo, il tutto supervisionato da uno dei nostri ragazzi per tenere sotto controllo i volumi e verificare che tutto proceda per il meglio!  

Per gli amanti della musica che desiderano a tutti i costi proseguire con l’intrattenimento live, è  possibile continuare con musica dal vivo “a spot”, dei mini set di sei o sette brani da proporre durante le pause tra le portate. 

“Animazione” è un termine utilizzato da molti fornitori in modo ambiguo e che non amo utilizzare dato che può avere diverse interpretazioni: per alcuni già il servizio di intrattenimento musicale è “animare”, altri lo considerano sinonimo di “cabaret”…

Personalmente ho visto numerose figure tra comici, animatori o tuttofare musicisti-cabarettisti-dj ma nessuna di queste mi hai mai convinto e ho scelto di non adottare simili servizi: si tratta di una proposta vecchio stile in voga appunto una ventina di anni fa, poco adatta secondo me alla tipologia di eventi che si fanno al giorno d’oggi, o perlomeno alla tipologia di cui noi solitamente ci occupiamo.

Ecco alcune considerazioni analizzando appunto la struttura “tipo” dei matrimoni che gestiamo:

  • buffet: la fase iniziale in cui è necessario un intrattenimento diverso più soft ed elegante
  • banchetto: gli ospiti preferiscono conversare gustandosi i piatti con un sottofondo di musica ma senza essere infastiditi da interventi di persone estranee.
    Naturalmente se di loro iniziativa vogliono sfruttare le pause tra le portate per scherzi e giochi saremo a disposizione per dargli eventuale supporto tecnico.
  • parte serale: qui si entra solitamente nella parte meno informale, tutti siamo più rilassati e, se è prevista una conclusione con musica e balli, il dj sarà sicuramente disponibile per richiamare l’attenzione e invitare tutti a scatenarsi!

________

SIAMO COMUNQUE A DISPOSIZIONE PER DARE SUPPORTO AD AMICI E PARENTI!

Durante la giornata li seguiremo per fornire loro il materiale di cui hanno bisogno (cavi audio, microfoni, HDMI), potete inoltre fare avere ai Vostri testimoni/amici il mio contatto per poter preparare tutto!

“Mi fa piacere! È un servizio che proponiamo solo noi e di cui vado particolarmente orgoglioso!

E IL BELLO È CHE LO REGALIAMO! (*maggiori informazioni in sede di riunione)

_______

Il mito degli anni 50 torna grazie alla nostra moderna rivisitazione!

Un tablet posizionato su un elegante stand e un simpatico roll-up dalla grafica accattivante con semplici istruzioni per l’utilizzo, il tutto collocato al centro di una delle nostre postazioni audio: è il nuovo, esclusivo servizio Wedding Whispers!

Volete stupire i vostri ospiti con una chicca invece della semplice playlist durante il banchetto?
…o magari meglio concludere la serata in tranquillità, sorseggiando un amaro e ascoltando le vostre canzoni preferite?

Con il Whispers JukeBox potrete scegliere tra più di 2000 brani, sfruttare le playlist già preimpostate e aggiungere/modificare i brani in coda in qualsiasi momento oppure utilizzare direttamente l’app di Spotify!!

TUTTO QUI?
Assolutamente no… 
LA FESTA CONTINUA!

Terminate le portate si può considerare conclusa la parte del banchetto ed ora sta a voi decidere come concludere la giornata!

Nel corso degli anni abbiamo individuato tre possibili “scenari” tipici da valutare come scritto inizialmente in base ai vostri desideri, ai gusti dei vostri ospiti e alla location scelta per festeggiare!

“La soluzione sicuramente più gettonata per chiudere in bellezza l’evento”

 

Una volta terminato il banchetto sposi e ospiti si avviano nell’ambiente allestito per la parte serale, lì ad attenderli troveranno già pronti gli operatori – camerieri, fotografi e musicisti – per organizzare e coordinare il taglio del dolce.

Da lì in poi il climax riprenderà a salire e la musica inizierà ad assumere toni più allegri fino ad esplodere in un party memorabile!

_________

Adatto se…

  • l’ambiente previsto per la parte serale NON è lo stesso del banchetto in modo da dare la possibilità di lavorare con tranquillità per l’allestimento e non avere tavoli e sedie di intralcio durante la serata
    [preferibile ma non indispensabile – maggiori info in sede di riunione]
  • è previsto un secondo arrivo con ospiti serali “freschi” e pronti a festeggiare;
  • ospiti e sposi sono amanti della musica e/o serate in discoteca;

 

 

“Luci soffuse, degustazione di amari e una cornice musicale delicata a cullarvi per concludere in modo soft e romantico l’evento…”

 

Una situazione che ci capita spesso di vedere in location country-chic come agriturismi, tenute di campagna o negli hotel del centro storico di Venezia e che permette agli sposi e ai loro ospiti di godere dell’atmosfera rilassata e magica di questi ambienti.

_________

Adatto se…

  • ospiti e sposi non amano serate caotiche e balli ma vogliono comunque trattenersi più a lungo per festeggiare
Chi ha detto che è obbligatorio trattenersi fino a tarda notte?

 

In questo caso il ricevimento prosegue generalmente per un paio d’ore al massimo: terminato il banchetto si continua con il taglio della torta, la consegna delle bomboniere e ci si avvia ai saluti.

_________

Adatto se…

  • l’evento si svolge in un giorno infrasettimanale;

  • la location osserva orari di chiusura “da ristorante” o impone limiti di orario/restrizioni;

  • tra gli ospiti ci sono numerose persone anziane o coppie con bambini piccoli;
Riccio DJ wedding Whispers

QUALI SONO LE NOSTRE PROPOSTE PER LA FESTA SERALE?

Musica live acustica, sottofondo in riproduzione, band, DJ set… in ogni caso ricorda: non esistono servizi di “1° scelta” o di “ripiego”, l’importante è individuare la proposta più adatta alle vostre esigenze!

In questo caso a partire dal taglio torta il DJ inizia a scaldare l’atmosfera con tutta la musica che desiderate seguendo un programma accordato assieme: commerciale, dance attuale, reggaeton, balli di gruppo, revival ’80 e ’90 passando per alcuni intramontabili degli anni ’50-’70… un’escalation di sonorità a 360° che mette d’accordo e soddisfa tutte le età dall’inizio alla fine della festa! Senza contare naturalmente le richieste in tempo reale di sposi e ospiti…

In poche parole il classico super party serale in pieno stile disco con luci, cocktail e musica a 360°!

Davide DJ Wedding Whispers Padova Showroom

In questo caso la figura del DJ è più quella del “regista-musicale” in grado di adattarsi e seguire il mood del momento alternando fasi più sobrie di sottofondo ad altre più attive e assecondando magari le richieste estemporanee degli ospiti: una coppia amante della salsa che vorrebbe ballare, i nonni che aspettano il loro momento con un po’ di liscio, il gruppo di amici che chiede a gran voce la canzone storica della loro compagnia…

Insomma un ruolo forse più sobrio e discreto rispetto alla classica immagine del DJ in console tra luci, fumo e ospiti scatenati ma comunque FONDAMENTALE per la buona riuscita dell’evento!

i

Con la musica dal vivo non si sbaglia mai: entrambe le proposte sono ottime per chiudere l’evento con il botto oppure…

…per scaldare l’atmosfera prima del DJ!

_______

Duo chitarra e voce…

Soluzione perfetta se vuoi chiudere in modo soft l’evento con un secondo set di musica live.

In questo caso teniamo solitamente i brani più carichi e allegri del repertorio

_______

Trio/quartetto…

Ideale per chi ricerca una formazione raffinata ma al tempo stesso coinvolgente per sorprendere e intrattenere i Vostri ospiti.

I musicisti sapranno trasportare tutti in un’atmosfera intima, calda, dal sound pieno e decisamente accattivante!

 

quattro musicisti parco villa sagredo

 

Rischi, errori ed aspetti da valutare

È importante tenere a mente alcuni aspetti fondamentali 

Luci, consolle, impianto audio… sono parte fondamentale per il buon esito dell’evento!

Ricorda però che sono e rimangono degli “strumenti”: cerca di valutare la competenza di chi li dovrà utilizzare e soprattutto se è consapevole di come e dove si troverà a lavorare!

Ad esempio controllare e dosare il volume è indispensabile per non risultare fastidiosi: ci sono zone (come il centro storico di Venezia) o alcune ville storiche/d’interesse artistico che richiedono particolare attenzione durante la festa serale.

Se i punti forza di un dj o della band sono la grandezza dei sub o i decibel/watt dell’impianto mettiti in allerta!

Il ragazzino che sta imparando, un conoscente smanettone ma anche un DJ richiestissimo nei club potrebbero non essere la scelta giusta!: un matrimonio e una serata in discoteca sono situazioni ben diverse!

È fondamentale avere un esperto del settore capace di far fronte alle dinamiche tipiche di questi eventi e di trovare il giusto balance affinché tutti si divertano! 

Alcuni DJ lavorano con set già “prefissati” e non permettono modifiche.

Una serata solo house, techno o reggaeton difficilmente incontrerà i gusti di tutti gli ospiti: assicurati quindi un servizio che ti permetta di concordare il repertorio e aggiungere richieste e brani per i momenti più importanti (primo ballo, ballo con i genitori, …)

3.

GESTIONE
DEL BUDGET

“Perché costa tutto di più?!”

Se stai organizzando il tuo matrimonio e hai iniziato a valutare proposte, preventivi e fornitori probabilmente è un pensiero che ti sarà già capitato di fare almeno una volta, del resto in fin dei conti stai solo cercando un vestito, qualche mazzo di fiori, qualcuno che metta un pò di musica…

In realtà la prestazione è solo l’ultima di una lunga serie di fasi, la più visibile certo ma da sola non determina il reale valore del servizio!

Tieni presente che qualsiasi sia la tua scelta devi considerare nel cachet di un professionista del settore anche:

  • RESPONSABILITÀ: accettare l’ingaggio significa prendere un impegno da “mantenere” a distanza di mesi a volte anni!

  • ATTIVITÀ LAVORATIVA STAGIONALE: ad eccezione di casi sporadici il grosso del lavoro si concentra in 6/7 mesi;

  • SPESE DI GESTIONE: manutenzione attrezzatura trasferte, marketing, imposte e spese di gestione fiscale…

  • CONSULENZA: il tuo matrimonio -almeno per quanto ci riguarda- NON deve essere “a stampino”! All’interno del pacchetto deve sempre essere compresa organizzazione, riunioni, creazione di contenuti guida, prove… tutto quello che serve nel pre e post evento!

Esperienza, comunicazione, disponibilità, consulenza, problem solving e garanzie, sono aspetti altrettanto importanti su cui basare la scelta e che giustificano il costo aggiungendo un valore inestimabile al servizio.

Non ci sarà una seconda entrata della sposa o un secondo taglio della torta!

QUESTIONE DI BUDGET:
ECCO 3 CONSIGLI PER NON SBAGLIARE!

DEFINISCI LA TUA "PIRAMIDE SERVIZI"

COS’È IRRINUNCIABILE?

Lo sappiamo, vorresti tutto perfetto e andando avanti nell’organizzazione del matrimonio si aggiungono mille problemi e spese che non avevi neppure considerato…  

Allestimenti extra, musica, fiori, open bar, animazione bimbi…Crea una TUA scala di valori!

valuta i professionisti selezionati

Ovviamente è lo step più scontato e veloce ma è un buon modo per iniziare. Non parliamo di stelline o voti che dicono tutto e niente o di “quanto sia bella la voce della cantante” (è piaciuta per forza altrimenti non ci sarebbe la recensione, no?), cerca invece di analizzare ciò che le coppie hanno scritto per avere informazioni aggiuntive utili: il servizio che hanno scelto, come hanno preparato l’evento, i punti di forza, ecc.

Prenditi un attimo ed esplora Google, YouTube, Facebook o portali specializzati, se in una manciata di minuti non sei riuscito a trovare nulla o quasi è già un segnale d’allarme.

Se invece hai trovato sito, pagina FB o altro spulcia qualche post e le foto pubblicate: se si trovano per lo più scatti in locali o feste di piazza probabilmente si tratta di band o formazioni abituati a suonare in locali e concerti “pubblici” che hanno deciso di “ampliare” dedicandosi ai matrimoni.

Attenzione, non parliamo di qualità/capacità (magari i musicisti sono mostruosi) ma come scritto poco sopra probabilmente non saranno in possesso di esperienza, meccanismi e approcci adatti al settore wedding! Magari daranno per scontato qualcosa, magari si metteranno eccessivamente in mostra come se fosse una loro esibizione, oppure semplicemente potrebbero sottovalutare il servizio…

Fate caso se alla richiesta dei precisi servizi o a domande sullo staff rimangono vaghi…

Probabilmente non hanno un equipe o una formazione stabile e strutturata e aspettano conferme o interesse dei clienti per mettersi poi in contatto con conoscenti e operatori esterni per completare la proposta.

Ahimè chiunque ne farebbe a meno di carte, permessi e scartoffie ma sono necessari per tutelarsi e muoversi con facilità tra gli aspetti più tecnici. Affidarsi a professionisti è fondamentale per non incappare in brutte sorprese: verifica se sono in grado di dare dettagliate informazioni su SIAE, regole e normative, protocolli in caso di imprevisti o indisposizioni, metodi di pagamento e naturalmente fatturazione della prestazione.

affidati al tuo fornitore

Vale sia in fase di ingaggio che durante l’organizzazione: una volta che hai trovato la persona che ti convince, lasciati “guidare”!

A volte dietro a richieste wow, entrate ad effetto o spostamenti da un ambiente all’altro ci possono essere difficoltà tecniche e logistiche che nemmeno immagini, perciò chiedi sempre un consiglio!

Il fornitore non è lì, pronto solo a spillarti 100€ a tutti i costi o a fare meno fatica possibile, anzi siamo convinti che chi come noi ama il proprio lavoro farà di tutto per accontentarti e trovare la migliore soluzione possibile!

“RICHIEDO UN PREVENTIVO”

Operiamo da 10 anni in questo campo e ad ogni stagione curiamo con attenzione nuovi dettagli e upgrade per migliorare e proporre il nostro “PACCHETTO PERFETTO” per questo non amiamo partecipare ad “aste online” ma preferiamo vederci di persona o in call.

 
Durante la riunione conoscitiva vi spiegheremo al meglio la nostra idea di intrattenimento musicale e il nostro modus operandi, parleremo di gusti musicali, pro e contro delle varie formazioni, gestione del budget e aspettative in modo da consigliarvi al meglio!
 

Capiamo tuttavia il bisogno di avere un riferimento per orientarvi inizialmente tra i fornitori contattati perciò…

Ecco alcuni dei pacchetti standard più richiesti!

SIAE è la società italiana che si occupa della gestione dei diritti d’autore sia per quanto riguarda la musica dal vivo che quella riprodotta tramite dispositivo (PC, smartphone, karaoke, sottofondo, ecc)

Il documento deve essere richiesto dagli organizzatori dell’evento (gli sposi) ma noi offriamo tutto il supporto necessario oltre ad occuparci ovviamente della compilazione in qualità di “direttore dell’esecuzione”.

So che si tratta di una spesa extra che a molti sembra ingiustificata ma raccomando sempre ai nostri clienti di non trascurare questo aspetto: trovarsi sprovvisti di permesso durante un controllo comporta infatti una multa e la sospensione di ogni attività musicale durante l’evento!

In ogni caso non ti preoccupare, ti seguiremo passo passo anche in questo e il giorno dopo l’evento porteremo noi a termine la procedura burocratica!

guida permesso siae

MODALITà DI INGAGGIO

QUANDO CONFERMARE L’INGAGGIO

Anche se tutti ci considerano un’agenzia, siamo in realtà un’equipe di musicisti e NON ci avvaliamo di “collaboratori esterni” per poter garantire sempre una forte identità e mantenere i nostri standard qualitativi. Per questo motivo servizi e formazioni sono disponibili in numero limitato per ogni data!

Il periodo giusto è tra i 12 e i 6 mesi dal giorno dell’evento!

Sembra banale ma ricorda che i weekend in un mese sono solo 4, perciò non rischiare e prenditi per tempo!

 

COME FUNZIONA?

Dopo il primo contatto che solitamente avviene via mail o telefono, verifichiamo l’immediata disponibilità della data e invitiamo a fissare un incontro conoscitivo in studio o in video call al termine del quale inviamo gli appunti presi e il materiale informativo con tutti i dettagli discussi assieme in riunione.

Nel momento in cui la coppia sceglie la nostra proposta verifichiamo di nuovo la disponibilità dei singoli musicisti coinvolti e ufficializziamo l’ingaggio con una caparra in modo da tutelare entrambe le parti.

Terminata la procedura invieremo un PDF con il “time planning” con promemoria e scadenze in modo da avere un piano d’azione generale e saremo disponibili per consulenza e preparazione all’evento.

Riceverete inoltre l’accesso al nostro sistema di music plannig condiviso: potrete visualizzare tutto quello che riguarda il vostro evento in qualsiasi momento:

  • Contratto d’ingaggio,
  • PDF guida,
  • Piantina logistica,
  • Fattura digitale,
  • Lista richieste brani da modificare/compilare,
  • Memo scadenze e check list,

È tutto! Spero che questa mini consulenza vi sia stata utile!

ANCORA INDECISO TRA SERVIZI E FORNITORI?

È più normale, vi capisco benissimo!

Io stesso sono “fresco” di matrimonio in famiglia e ho provato da vicino dubbi, problematiche e difficoltà dalla parte dei clienti.

L’unica cosa che posso aggiungere è che dopo dieci anni di attività nel settore wedding conosco bene sia fornitori e competitors sia i criteri di scelta delle coppie ma c’è un’aspetto a volte sottovalutato che vale più di una luce led in più o in meno nel preventivo o ai 50 € di differenza nel preventivo… 

IL RAPPORTO UMANO! Ecco perché già in questa consulenza online ho voluto metterci la faccia!

Per quanto io e i miei ragazzi ci siamo sforzati a creare demo di qualità e guide PDF con contenuti interattivi, nulla può battere l’empatia, il modo di fare, la professionalità e la fiducia!

Se avete ancora dubbi vi invito a guardare il video “Day through Wedding Whispers” per vederci in azione, se invece vi piace la nostra equipe e la nostra idea di intrattenimento musicale… vi aspetto per un appuntamento in studio per conoscerci e parlare assieme di tutti i dettagli!

OPPURE

Non farti ingannare da newsletter automatiche, sito e brochure patinate… Dietro a tutto questo SIAMO UNA VERA FAMIGLIA!

dove siamo

Dolo, Venezia (Italia)

Matteo Sbrogiò – chitarrista e coordinatore

P. IVA n° 04525140275
Mail: musica.weddingwhispers@gmail.com
Cell: 349 3447016